ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
martedi 5 dicembre 2023 PDF Stampa E-mail
martedi_rosso_meini.jpg
Martedì 5 dicembre vivremo una serata di pura meraviglia dedicata alla fotografia di Fausto Meini, fotografo livornese e figura di riferimento del panorama fotografico italiano. Il nostro ospite condividerà con noi la sua passione, le tecniche e le esperienze, sedimentate e custodite dentro alcune delle sue fotografie più iconiche.
Con Fausto Meini parleremo di fotografia di paesaggio. Lo faremo con immagini di scorci naturali mozzafiato e attraverso le storie di quelle persone che quei paesaggi li abitano. Viaggeremo attraverso le valli di Comacchio, cammineremo a fianco dei pastori dei Monti Sibillini e ci perderemo nelle distese infinite di quei panorami modificati dalla mano dell’uomo. Immagine dopo immagine, il nostro autore, ci racconterà degli ultimi carbonai delle Serre calabresi e della storia di un pastore eremita che vive sulle Alpi
Orobiche. E, forse, alla fine dell’appassionante viaggio visivo, nel quale l’autore ci guiderà, scopriremo che il paesaggio può, semplicemente, essere pretesto narrativo per parlare di storie di persone e di emozioni, come quella di un trottolaio affetto da afasia, che costruisce trottole che sembrano fatte di pura magia.
Sarà una serata da non perdere, per tutti gli appassionati di fotografia e gli amanti della bellezza naturale.
Sarà un momento di condivisione, di apprendimento e, soprattutto, di incanto per nostro pianeta. Una serata straordinaria, dedicata alla scoperta di mondi incantati attraverso l’occhio, la mente ed il cuore di Fausto Meini.
Di Giuseppe Nastasi

Biografia di Fausto Meini
Nato a Livorno il 30-08-67, da sempre appassionato di foto, ma solamente nel 2012 acquista la prima Reflex Entry Level Nikon, questa passione gli fa superare dei momenti difficili a livello familiare. Autodidatta inizia a pubblicare i primi scatti su vari forum di fotografia digitale. Nel 2014 spinto da amici si iscrive ad un
Gruppo Fotografico e continua ad ampliare conoscenze della materia, seguendo e partecipando a vari workshop di fotografi affermati a livello Nazionale. Nasce come fotografo Paesaggista, ma nel tempo inizia ad affrontare altri generi come lo Still Life, il
Ritratto, la Naturalistica il Reportage e inizia anche ad interessarsi al tema dell’infrarosso modificando una vecchia Reflex.
Nel 2017 a Marina di Ravenna espone per la prima volta suoi lavori nella Mostra “Le anime del Paesaggio” dove presenta anche immagini realizzate ad Infrarosso. Nel frattempo sempre spinto da amici inizia a partecipare ai concorsi Nazionali FIAF e internazionali FIAP, dopo qualche prima delusione, iniziano ad arrivare molti premi, tra i quali una selezione nella Nazionale Italiana alla Coppa del Mondo per Stampe alla Biennale FIAP in Spagna dove riceve un premio e grazie ad una altro premio ottenuto da un collega di
squadra, fa salire sul podio del 3° posto la Federazione Italiana (FIAF).
Nel 2019 il passo più importante, dove lascia il lavoro in Azienda, per dedicarsi in modo totale alla fotografia, diventando un Fotografo Professionista ed entra a far parte nel Nikon Professional Service. Il lavoro lo porta a viaggiare anche fuori confine per realizzare Workshop e Viaggi Fotografici in collaborazione con un’Agenzia di Viaggi Fotografici.
Nel 2020 prima e durante la pandemia, inizia a realizzare Reportage richiesti da vari Enti come il Parco del Delta, sulla Pesca delle Vongole nel Delta del Po e sulla Pesca delle Anguille nelle Valli di Comacchio.

Nel frattempo realizza altri Reportage su antichi mestieri, La lavorazione dell’Alabastro, Le Ferriere a Carbone, Gli ultimi Carbonai, La Raccolta della Lenticchia, La Pastorizia ai giorni nostri e La vita di un pastore eremita.
Nel 2021 e 2022 le sue foto “Darkness Lady” e “Nella nebbia” ricevono il primo premio a pari merito nella
Foto dell’Anno FIAF , si fregia anche della prima e seconda Stella FIAF e sempre nello stesso anno riceve L’Onorificenza Internazionale AFIAP (Artista della Fotografia Internazionale), mentre nel 2022 e 2023 per i risultati ottenuti in Italia riceve rispettivamente l’onorificenza EFIAF (Eccellenza della Fotografia Italiana) e EFIAF/b (Eccellenza della Fotografia Italiana Bronzo)
Nel 2021 inizia a collaborare come assistente del Direttore della Coppa del Mondo per Club FIAP.
 
< Prec.   Pros. >

Programmazione ACAF

< Gennaio 2024 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
< Febbraio 2024 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 1 2 3