ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Martedi 19 Settembre 20.30 PDF Stampa E-mail
joeoppedisano2.jpgInauguriamo l’anno sociale 2017-2018 ospitando, giorno 19 settembre, presso il tradizionale Borghetto di Piazza Europa, in Catania, un protagonista della scena fotografica nazionale ed internazionale, ovvero Joe Oppedisano, classe 1954, calabrese di nascita - e, quindi, di origine magna greca, - formatosi però, fin dalla sua giovinezza, negli Stati Uniti, laddove ha studiato nelle Accademie più prestigiose di fotografia e laddove professionalmente si è affermato come fotografo in tante campagne pubblicitarie e in tanti progetti editoriali di aziende internazionali, grazie alle quali, ha conseguito lusinghieri risultati e riconoscimenti artistici.

Di lui si può serenamente affermare che quando lavora su commissione riesce ad assicurare risultati professionali di assoluto livello e dignità fotografica, esprimendo quelle caratteristiche professionali acquisite in tanti anni di pratica e di frequentazione di un mondo dove devi sempre assicurare un risultato eccellente.

Quando dismette le vesti del fotografo professionista il nostro Oppedisano sa esplorare percorsi di ricerca artistica e di sperimentazione visiva che lo hanno portato all’attenzione della critica, che, a sua volta, ne ha studiato le soluzioni formali e tecniche da lui proposte sul tema del ritratto e della fotografia di viaggio. Generi nei quali sembrava fosse stato detto tutto, sono stati da lui nuovamente esplorati con esiti innovativi e propositivi del tutto originali.

La notorietà e il carattere internazionale della sua opera fotografica non ha minimamente scalfito l’orgoglio d’appartenere ad una cultura, quella calabrese, da lui rivendicata con orgoglio e consapevolezza. Una ragione in più per gradire la sua presenza tra noi.( Pippo Pappalardo)

BIOGRAFIA
Nasce nel 1954 a Gioiosa Ionica (RC).
A sette anni si trasferisce a New York con la famiglia. Giovanissimo comincia a dedicarsi alla fotografia; nel 1971 si scrive al Queens College di New York e nel 1973 frequenta un corso di fotografia presso la stessa Università. Nello stesso anno frequenta la School of Visual Arts di New York; contemporaneamente approfondisce la sua esperienza professionale lavorando come assistente per alcuni noti fotografi pubblicitari.
Nel 1979 è invitato dall'International Center of Photography di New York a Venezia.
Nel 1982 torna in Italia e si stabilisce a Milano, collabora con diversi agenzie e case editrici -Rizzoli, Mondadori-, realizzando servizi per riviste e numerose campagne pubblicitarie: tra queste per Adidas, Yomo, Pionier, Hitachi, Panasonic, Grundig, KodaK, Apple, Fiat, Alfa Romeo,Campari , R.A.S. American Express.
Parallelamente al lavoro commerciale svolge un’autonoma e continua sperimentazione sull’immagine. Nasce così un linguaggio originale basato su un prolungamento del tempo reale di visione dell’immagine; una tecnica ottenuta da Oppedisano grazie a modifiche da lui studiate e messe in opera sulla sua macchina fotografica –per le sue caratteristiche unica al mondo– in grado di ottenere una fusione tra un fotogramma e un altro.
I risultati di tale incessante ricerca sono stati pubblicati su numerose riviste specializzate, e esposti a numerose mostre in Italia e all’estero.
Le Sue Immagine sono conservati in Vari collezioni Private e Instituzioni.
 
Pros. >

Programmazione ACAF

< Agosto 2017 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
< Settembre 2017 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

In Evidenza

Seguici anche su facebook

 
unnamed.jpg