ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Dal nostro Pippo Pappalardo PDF Stampa E-mail
Cari amici dove siete?
Dove state guardando? Cosa raccolgono le vostre visioni?
Cosa ascoltano i vostri occhi? Cosa raccontano i vostri sguardi?
Io vi penso (e scrivo questi ossimoriche domande).
Eppure vi ho trovato, vi ho visto, leggendo i versi di questa poesia di Montale:

“Cigola la carrucola del pozzo,
l’acqua sale alla luce e vi si fonde.
Trema un ricordo nel ricolmo secchio,
nel puro cerchio un’immagine ride.

Accosto il volto ad evanescenti labbri:
si deforma il passato, si fa vecchio,
appartiene ad un altro …

Ah che già stride
la ruota, ti ridona altro fondo,
visione, una distanza ci divide.”

Vi ho visto quindi, e l’avete capito, Eravate sulla superfice dell’acqua che colmava il
secchio.
E’ stato nell’attimo della risalita; poi vi siete allontanati, scendendo, ma non siete
scomparsi.
In quella luce eravate sorridenti, e sorridevo anch’io.
L’arrivederci sta, ormai, nel nostro volto,
 
Pros. >

Programmazione ACAF

< Settembre 2022 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
< Ottobre 2022 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6