ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
ACAF Forum
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Re:cercare il centro (1 in linea) (1) Visitatore
Vai a fine pagina Rispondi al messaggio Preferiti: 0
Discussione: Re:cercare il centro
#10111
PipPap (Utente)
utente platinum
Messaggi: 714
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Ubicazione: catania Compleanno: 1952-11-11
Re:cercare il centro 6 Mesi, 3 Settimane fa Karma: 7  
Sempre hcb - Parigi (d'altronde lo,conosciamo come arciere e geometra)
A proposito di centro prospettico
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 2018/03/09 18:48 Da PipPap.
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#10112
PipPap (Utente)
utente platinum
Messaggi: 714
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Ubicazione: catania Compleanno: 1952-11-11
Re:cercare il centro 6 Mesi, 3 Settimane fa Karma: 7  
Tom Hunter: Donna che legge l'ordinanza di sfratto, Ilfochrome, 1998; dalla serie "persone sconosciute"

E cercatemi il centro geometrico, espressivo, emotivo, di questa semplice e drammatica (?) immagine?
E' il segmento dello sguardo tra madre (?) e bambino? é la luce? è la lettera?è la mensola? è qualcosa altro?
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 2018/03/09 18:50 Da PipPap.
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#10115
PipPap (Utente)
utente platinum
Messaggi: 714
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Ubicazione: catania Compleanno: 1952-11-11
Re:cercare il centro 6 Mesi, 3 Settimane fa Karma: 7  
Venerdì scorso ero in Giuria presso il Le Gru di Valverde.
Esaminavo, leggendo e valutando, le foto che venivano sottoposte alla Giuria.
Ma, tra me e me, cercavo in quelle foto (che vedevo per la prima volta ed erano realizzate da persone competenti) il centro sul quale stiamo lavorando.

Talvolta era evidente perchè era il baricentro della composizione, talvolta era nascosto per la brillanza di un colore o l'efficacia di una linea, o per la perfetta focheggiatura di un particolare o per l'elemento espressivo che si era voluto sottolineare.
Alla fine della serata, assai proficua per il sottoscritto, ho concluso che oltre il centro geometrico, gravitazionale, c'è sempre un centro emotivo, espressivo che può coincidere oppure no ma rimane importante.
Il tema del concorso era "riflessi", un tema sul quale l'amico Castro su questo Forum ha fatto tutti i record di consultazione e di contatti (e che vi prego di continuare a leggere).
Mi sono chiesto: il centro di un riflesso è sempre la sua origine?
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 2018/03/05 12:04 Da PipPap.
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#10118
vburgi (Utente)
nuovo utente
Messaggi: 12
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Re:cercare il centro 6 Mesi, 2 Settimane fa Karma: 0  
Ciao Pippo,

leggo sempre con interesse i tuoi post. Leggendo questi ultimi riguardanti il prossimo contest, mi è sorta una domanda spontanea che spero non metta alla gogna la mia ignoranza fotografica.

Vedendo le foto postate in questi commenti, tranne forse per "hcb grecia", la domanda che mi son posto è:

se l'8 aprile, per esempio, Avendon presentasse "il celebre ghigno di Robert Mitchum" sarebbe in tema? Viene immediatamente richiamato l'oggetto o il titolo del contest?

Sinceramente pensarlo mi viene un pò di "chianata" (come dicono a Bassano del Grappa). Qualcosa mi sfugge

Grazie in anticipo per la risposta.

Vito
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#10119
PipPap (Utente)
utente platinum
Messaggi: 714
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Ubicazione: catania Compleanno: 1952-11-11
Re:cercare il centro 6 Mesi, 2 Settimane fa Karma: 7  
Grazie per l'attenzione che riservi ai miei post e non vergognarti di mettere alla gogna la mia presunzione (che in ogni caso nasce dalla volontà di condividere il poco che so e confrontarlo per ricavarne un maggior sapere).
Premetto: quando ho suggerito il tema del contest avevo in testa le grandi esercitazioni che, nel tempo passato, conducevano le migliori testate editoriali fotografiche: ricordo Progresso Ftografico con tematiche come "lungo i bordi", oppure "incrociamo", oppure "un fuoco dopo l'altro"; tematiche che volevano stimolare una crescita della singola capacità compositiva.

Quando ho cercato di supportare con immagini le mie modeste riflessioni (formulate per fornire una base dalla quale muovere per la comune ricerca) mi sono accorto che il "centro" da me cercato non corrispondeva solo all'ovvio centro geometrico, simmetrico ed equidistante, ma guardava anche al suo contenuto di segno retorico e quindi un centro emotivo, espressivo, rappresentativo, Un centro che PARADOSSALMENTE riconoscevo come tale a posteriori e che non necessariamente stava alla base della primitiva visione.
Un punctum direbbe Barthes e non uno studiium,
Pertanto mi sono allontanato dalla regola aurea e ho proposto immagini che, forse, la trasgrediscono.
Veniamo ad Avedon:; è di tuta evidenza che l'errore dell'ombra lasciata su labbro destro sia un errore fotografico ma è un errore voluto poichè, sotto il profilo espressivo, caratterizza ed evidenzia un tratto evidente del volto dell'attore (ritratto, peraltro, risolto, all'interno dei confini dell viso senza ricorrere
ad elementi esterni).
Un centro che rafforza, che richiama, che interessa, che coinvolge, che buca, che chiama a sè, che apre, che interpella.
Un centro che, ereticamente, ci allontana da questi capolavori. Ringraziando auguro a tutti buon lavoro e niente paura per le salite N:B: L'Immagine è di "scinnuta"
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 2018/03/09 11:37 Da PipPap.
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
#10120
PipPap (Utente)
utente platinum
Messaggi: 714
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Ubicazione: catania Compleanno: 1952-11-11
Re:cercare il centro 6 Mesi, 2 Settimane fa Karma: 7  
L'osservazione di Vito giunge da una persona attenta, motivata e disponibile a farsi carico delle istanze del gruppo. Continuo, pertanto, a raccogliere il suo invito e provo a meglio esplicitare il mio pensiero (pensiero, ripeto, e non dogma nè assioma).
Ho portato, finora, esempi visivi di fotografi assai noti nei quali ho voluto vedere un centro costruito non solo soltanto dalle regole geometriche ma anche dalle regole emotive. Colgo, adesso, la circostanza della Mostra delle socie ACAF inaugurata ieri sera al Borghetto per ritornare con qualche esempio evidente di ricerca del "centro".

Iin ordine alfabetico, e non tutte: C. Bousquet mi costringe a leggere il centro della sua immagine ("Oggi carciofi"?) per dipanare le informazioni suggerite dalla sua immagine (via Bella, Salsamenteria Tomba, Copricapo dell'esercente, n. 1); A. Catania collega lo sguardo dell'ignota devota con la semplicità di un altarino costruito per terra (la linea di collegamento tra una domestica sedia ed il fiorito altare. da senso al centro della composizione); A. Costa mette al centro della sua immagine la carezza--contatto col cagnolino che sta accanto alla protagonista dell'immagine; S. Franceschino va direttamente sul boccone; R. Giuffrida sottolinea il cruciverba tra i paralleli di una scala mobile; una scala mobile sulla quale costruisce, anche, un amoroso e centrale dialogo fotografico; sensazionale, a mio avviso, il raccordo individuato da M. Indelicato nella pubblicità della Telecom posta tra l'immagine dei due geni e quella dei due anziani sconosciuti; ovvio, della stessa autrice, il centro prospettico realizzato sul bagnante che fugge dall'ombra; di I. La China è inquietante la sedia vuota al centro tra due persone che stanno comunicando; perfetto il centro-volto della bimba di E. La Spina; tecnicamente pregevole l'equilibrio ed il centro focale dei due ritratti di V.Laudani (senza tralasciare la metafora visiva volto-viso-ritratto della sua seconda proposta); alla ricerca di un centro stanno le forze ed i pesi visivi (il ferro della porta) nella geometrica visione di S. Licciardello, che, in successione, raccoglie al centro il felino sguardo di un faro automobilistico; un centro prospettico individua C. Musumeci; un centro-colonna vertebrale (forse) compromessa è l'involontario contributo di G.Pappalardo; bellissimo il centro-mestolo di A, Rocca;efficace nella sua semplicità il centro-ritratto di A. Santangelo; essenziale e convincente (un momento di pausa) il centro di E. Serra; V. Sorbello replica egregiamente E.Erwitt ed i suoi cani; N. Spampinato sa come animar il centro organizzando i pesi visivi con rapporti geometrici; bella, inoltre, l'ombra sulla serranda nella seconda immagine; corrispondente il gesto con lo sguardo nel centro emotivo raccolto da E, Zanti; ed infine il colombo di F. Zappalà.

Senza ricorrere ai padri eterni, ho provato a individuare, di là del valore dell'immagini (che si proponevano come omaggio a Vivien Mayer nell'occasione dell' otto marzo) dei possibili centri - baricentri visivi ed emotivi, utili a spiegare il mio modesto pensiero.
Eppure nei vostri autoritratti, care socie, c'era, a mio avviso, molto più per dire e riflettere. A poi!
 
Riporta a un moderatore   Loggato Loggato  
 
Ultima Modifica: 2018/03/17 13:01 Da PipPap.
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
Vai all'inizio pagina Rispondi al messaggio
Powered by FireBoardscarica gli ultimi messaggi sul tuo computer!

Social network

Segui l'ACAF

instagram.png fb-art.png twitter-logo.png
youtube-128.png