ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Martedì 7 Gennaio 2020 - ore 20:30 PDF Stampa E-mail
martedi_verder_nicolo_silvana_500.jpg
Backstage Frecce Tricolori (video  di Nicolò Ragusa)

“In genere siamo abituati a vedere le Frecce in volo,  fotografando dal basso le loro evoluzioni e i fumi del tricolore. Quando mi si è presentata l’opportunità di potermi trovare all’interno della zona Off Limits e fotografare liberamente, ho voluto fare degli scatti di ciò che non vediamo mai, il prima e il dopo l’esibizione in pubblico.  Velivoli in posizione nel piazzale,  particolari della fusoliera e cupolino, seggiolini eiettabili, serbatoi ausiliari smontati,  strumentazione, tuta anti G, accensione dei motori, decollo in formazione, rientro singolo e breafing di chiusura dell’equipaggio.” 


Islanda  (foto digitali di Nicolò Ragusa e diapositive di Silvana Licciardello)

Due viaggi distanti nel tempo e due modi di mostrare le meraviglie di una terra che negli anni non ha perso il suo fascino. Prevalgono gli aspetti naturali: i vulcani spettacolari (tra cui l'estinto e plurifotografato Kirkjufell con le sue cascatelle), le maestose cascate, i magnifici ghiacciai, la morbida tundra ricca di muschi e licheni, la forte attività geotermica (basti pensare al Gran Geysir da cui prendono il nome i geysers), i fanghi ribollenti, i magici paesaggi rocciosi dovuti al modellamento  dell'acqua e del vento e la sparuta presenza umana che si intuisce  attraversso le casine colorate e il pesce ad essiccare. Una terra che non può lasciare indifferenti!
 
< Prec.   Pros. >

Programmazione ACAF

< Giugno 2020 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5
< Luglio 2020 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2

In Evidenza

Seguici anche su facebook

 

unnamed.jpg«Non temete: ecco l’annuncio di speranza. È per noi, oggi. Sono le parole che Dio ci ripete nella notte che stiamo attraversando». Il cuore della Pasqua e, di conseguenza la resurrezione, offre a tutti il diritto a sperare. 

Papa Francesco