ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Click to view full size image
Catanisi..
Lui ha deciso di andare a dormire all'aereoporto.. perchè dice "Io non voglio essere da peso per mia madre"...

Terza ed ultima (forse) anticipazione sul progetto.. Inizio a studiare forse verso un'altra strada perchè ho avuto un'altra idea stasera relativa allo stesso argomento...
(una domanda.. Il tizio che ha parlato si letteratura, poesia.. mi ricordate il suo nome??! Grazie.. )
Lacrime.jpg Seconda_giornata_19_01_10_00006.jpg Seconda_giornata_19_01_10_00010.jpg Sviluppi_00002.jpg
Barbera  [Jan 21, 2010 at 09:34 ]
il tizio si chiama pippo pappalardo...mi fa piacere che la serata di martedì ti abbia stimolato nuove idee e indirizzato verso nuove strade. Credo che il progetto che hai iniziato e che ci hai accennato con queste tre foto sia bello e meritevole, ma ricordati sempre che la forza di una foto è che dovrebbe parlare da sola, senza troppi commenti scritti o orali, tranne che vada a finire in un libro o che tu sia sempre presente a spiegare a chi osserva le storie che vuoi raccontare. Tu hai postato tre ritratti molto stretti che visti senza leggere ciò che hai scritto sotto poco aderiscono al tuo racconto. Allora, nell' ambito di un progetto più articolato sui senza fissa dimora il mio consiglio è di inserire in questa galleria di ritratti anche immagini di ambientazione, più esplicite e che ti costringano meno a parlare sulle foto. Non che nell' osservatore manchi la fiducia su quello che il fotografo descrive, ma nel 99% dei casi conosciuti testo e fotografie sono due mestieri diversi, affidati a persone diverse. Questa la mia opinione e il mio consiglio, poi segui il tuo istinto e il tuo cuore...credo che tu ne abbia tanto da poter mettere in questo difficile progetto. Ciao.
Damiano  [Jan 21, 2010 at 01:01 ]
grazie tante della critica costruttiva alle mie tre anticipazioni... difatti non saranno tutti ritratti (dei tre soggetti ho ambiente e ritratto), questi sono tre semplici volti di gente di strada che non raccontano nulla... forse la prima si addice al titolo.. c'e quel sorrisino dolce di speranza.. ma nn racconta la sua storia!!! Sono a conoscenza del fatto che.. nn è facile raccontare tramite una foto.. spesso faccio leggere le mie foto ad un amico regista.. senza dare anticipazioni.. e così ho testato quanto sia difficile raccontare con una fotografia.. adesso dopo la serata di marteedì ho avuto un'illuminazione.. XD ..spero di riuscire nel mio intento..e quando sarò deciso del mio lavoro lo presenterò.. Grazie ancora! Damiano


Social network

Segui l'ACAF

instagram.png fb-art.png twitter-logo.png
youtube-128.png