ACAF - Associazione Catanese Amatori Fotografia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Click to view full size image
Macellazione di un maiale
Da secoli, nelle civiltà rurali di tutta Italia e nelle zone dall’economia povera dove la fonte principale di sostentamento era costituita dall’agrigoltura,i maiali sono sempre stati allevati e macellati in quanto fornivano carne e grasso; la carne veniva conservata sotto forma di salumi, i grassi servivano per condire gli alimenti. Questa pratica o meglio questa tradizione ricopriva anche un ruolo di importante valenza sociale, in quanto era un momento di incontro e di socializzazione tra parenti ed amici che intervenivano prima, nella lavorazione del maiale e poi, per finire, si organizzava un momento conviviale, durante il quale si cucinavano e consumavano alcune parti dell’animale. Ai giorni nostri le cose sono cambiate, purtroppo questa pratica di allevare il maiale sta diminuendo sempre di più con il passare degli anni.
DSC_6136color.jpg DSC_6214.jpg DSC_6647.jpg DSC_7020.jpg
Manu  [Jan 17, 2009 at 12:18 ]
Anche se questa foto fa una certa impressione, devo dire che é veramente un peccato che certe tradizioni si perdano nel tempo che passa. Ciò che più in questa immagine mi salta agli occhi, è il sorriso della donna in contrasto alla condizione del maiale appeso e ormai morto; il sorriso mi sembra una manifestazione della "vittoria" ottenuta, e questo fumo che entra da destra sembra quasi un sipario che si chiude su una scena di battaglia ormai conclusa: uno scontro ad armi impari, ed è questo il risultato. Come sempre un fantastico b/n. Complimenti!


Social network

Segui l'ACAF

instagram.png fb-art.png twitter-logo.png
youtube-128.png